eBook kairafanan.co ß Sono tutte finali La vita è una partita che tutti

Se il calcio riesce ad appassionare milioni di tifosi in tutto il mondo unendo culture e latitudini così differenti è perché più di ogni altro sport sa imbastire storie e creare leggende evocare imprese gloriose e rovesci epocali coniugare impeto e razionalità condensare genio e sacrificio Perché fa discutere ragazzini e pensionati imprenditori e operai Il calcio ci insegna che ci sono situazioni che non si possono controllare e altre invece che dipendono dal nostro impegno e dalla nostra motivazione; che la prodezza del singolo non può prescindere dalla coesione della suadra; che la teoria è importante solo se possiamo metterla in pratica Ed è proprio partendo da ueste premesse che Fabio Caressa disegna il suo «endecalogo» undici regole come un modulo calcistico Il «cazzeggio creativo» di Allegri e l'«ombrello» di Mourinho il percorso «testa cuore» di Conte e uello inverso di Ancelotti il modo in cui Sacchi suddivide il campo e uello in cui Guardiola suddivide il tempo la «maledetta» di Pirlo e l'implacabilità sotto porta di Inzaghi spiegandoci le dinamiche dei protagonisti di uesto sport Caressa ci mostra come vincere nel lavoro e nella vita La formula del successo? Proviamo con un bel 4 3 1 2 Portiere il talento ovvero la somma di caratteristiche individuali e radici culturali Difensori due colonne centrali conoscenza e coraggio dell'originalità e i terzini offensivi perfetta esecuzione e cura dei particolari Centrocampisti visione gestione del gruppo ascolto condivisione Treuartista cazzeggio creativo Attaccanti rispetto di uello che si fa del gruppo delle leadership e adattabilità al cambiamento Fabio Caressa ci spiega le undici regole fondamentali per vincere nel calcio e nella vitaSe il calcio riesce ad appassionare milioni di tifosi in tutto il mondo unendo culture e latitudini così differenti è perché più di ogni altro sport sa imbastire storie e creare leggende evocare imprese gloriose e rovesci epocali coniugare impeto e razionalità condensare genio e sacrificio Perché fa discutere ragazzini e pensionati imprenditori e operai Il calcio ci insegna che ci sono situazioni che non si possono controllare e altre invece che dipendono dal nostro impegno e dalla nostra motivazione; che la prodezza del singolo non può prescindere dalla coesione della suadra; che la teoria è importante solo se possiamo metterla in pratica Ed è proprio partendo da ueste premesse che Fabio Caressa disegna il suo «endecalogo» undici regole come un modulo calcistico Il «cazzeggio creativo» di Allegri e l'«ombrello» di Mourinho il percorso «testa cuore» di Conte e uello inverso di Ancelotti il modo in cui Sacchi suddivide il campo e uello in cui Guardiola suddivide il tempo la «maledetta» di Pirlo e l'implacabilità sotto porta di Inzaghi spiegandoci le dinamiche dei protagonisti di uesto sport Caressa ci mostra come vincere nel lavoro e nella vita La formula del successo? Proviamo con un bel 4 3 1 2 Portiere il talento ovvero la somma di caratteristiche individuali e radici culturali Difensori due colonne centrali conoscenza e coraggio dell'originalità e i terzini offensivi perfetta esecuzione e cura dei particolari Centrocampisti visione gestione del gruppo ascolto condivisione Treuartista cazzeggio creativo Attaccanti rispetto di uello che si fa del gruppo delle leadership e adattabilità al cambiamento Fabio Caressa ci spiega le undici regole fondamentali per vincere nel calcio e nella vitaSe il calcio riesce ad appassionare milioni di tifosi in tutto il mondo unendo culture e latitudini così differenti è perché più di ogni altro sport sa imbastire storie e creare leggende evocare imprese gloriose e rovesci epocali coniugare impeto e razionalità condensare genio e sacrificio Perché fa discutere ragazzini e pensionati imprenditori e operai Il calcio ci insegna che ci sono situazioni che non si possono controllare e altre invece che dipendono dal nostro impegno e dalla nostra motivazione; che la prodezza del singolo non può prescindere dalla coesione della suadra; che la teoria è importante solo se possiamo metterla in pratica Ed è proprio partendo da ueste premesse che Fabio Caressa disegna il suo «endecalogo» undici regole come un modulo calcistico Il «cazzeggio creativo» di Allegri e l'«ombrello» di Mourinho il percorso «testa cuore» di Conte e uello inverso di Ancelotti il modo in cui Sacchi suddivide il campo e uello in cui Guardiola suddivide il tempo la «maledetta» di Pirlo e l'implacabilità sotto porta di Inzaghi spiegandoci le dinamiche dei protagonisti di uesto sport Caressa ci mostra come vincere nel lavoro e nella vita La formula del successo? Proviamo con un bel 4 3 1 2 Portiere il talento ovvero la somma di caratteristiche individuali e radici culturali Difensori due colonne centrali conoscenza e coraggio dell'originalità e i terzini offensivi perfetta esecuzione e cura dei particolari Centrocampisti visione gestione del gruppo ascolto condivisione Treuartista cazzeggio creativo Attaccanti rispetto di uello che si fa del gruppo delle leadership e adattabilità al cambiamento Fabio Caressa ci spiega le undici regole fondamentali per vincere nel calcio e nella vita