ePUB kairafanan.co ß La figlia della ricamatrice MOBI Ç La figlia PDF \

Dallautrice del Codice dellImperatore un nuovo indimenticabile ritratto di donna una grande storia da un romanzo sulle sorprese che la vita ci riserva uando non smettiamo di credere nel potere dei sogni e delle paroleNew York 1925 Benedetta cresciuta in fretta ma solo una ragazzina la prima volta che incrocia gli occhi di Michele sulla banchina del porto dove una volta al mese arrivano gli immigrati dallItalia Sono occhi profondi come uelli che vorrebbe su di s per non sentirsi insignificante per una volta Le piacerebbe essere come Maria la figlia della vicina che da ualche tempo ha iniziato a cucire a cottimo con lei e la madre Maria bella sicura di s sa uel che vuole e come ottenerlo Benedetta rimasta subito soggiogata dal suo fascino e ne sente un bisogno uasi fisico che non sa spiegarsi e non pu confidare a nessuno Non al fratello che non perde occasione per ricordarle uanto sia brutta e strana n alla madre che uando la sorprende pensierosa a fissare il vuoto con lago sospeso tra le dita si limita a ricordarle che pi cuci pi guadagni come se la vita fosse tutta l e ogni attimo per s fosse sottratto al lavoro o forse proprio perch intuisce la pericolosit dei sogni della figliaBenedetta sembra acconsentire si adegua al suo ruolo si fidanza si sposa con un buon partito scelto dalla madre finch non scopre di poter essere Benedetta e Maria allo stesso tempo e magari di poter ritrovare uegli occhi che non ha mai dimenticato Ma uanto a lungo possono convivere due anime cos diverse nella stessa persona? uanto si pu fingere o mentire prima che sia troppo tardi?Dallautrice del Codice dellImperatore un nuovo indimenticabile ritratto di donna una grande storia da un romanzo sulle sorprese che la vita ci riserva uando non smettiamo di credere nel potere dei sogni e delle paroleNew York 1925 Benedetta cresciuta in fretta ma solo una ragazzina la prima volta che incrocia gli occhi di Michele sulla banchina del porto dove una volta al mese arrivano gli immigrati dallItalia Sono occhi profondi come uelli che vorrebbe su di s per non sentirsi insignificante per una volta Le piacerebbe essere come Maria la figlia della vicina che da ualche tempo ha iniziato a cucire a cottimo con lei e la madre Maria bella sicura di s sa uel che vuole e come ottenerlo Benedetta rimasta subito soggiogata dal suo fascino e ne sente un bisogno uasi fisico che non sa spiegarsi e non pu confidare a nessuno Non al fratello che non perde occasione per ricordarle uanto sia brutta e strana n alla madre che uando la sorprende pensierosa a fissare il vuoto con lago sospeso tra le dita si limita a ricordarle che pi cuci pi guadagni come se la vita fosse tutta l e ogni attimo per s fosse sottratto al lavoro o forse proprio perch intuisce la pericolosit dei sogni della figliaBenedetta sembra acconsentire si adegua al suo ruolo si fidanza si sposa con un buon partito scelto dalla madre finch non scopre di poter essere Benedetta e Maria allo stesso tempo e magari di poter ritrovare uegli occhi che non ha mai dimenticato Ma uanto a lungo possono convivere due anime cos diverse nella stessa persona? uanto si pu fingere o mentire prima che sia troppo tardi?Dallautrice del Codice dellImperatore un nuovo indimenticabile ritratto di donna una grande storia da un romanzo sulle sorprese che la vita ci riserva uando non smettiamo di credere nel potere dei sogni e delle paroleNew York 1925 Benedetta cresciuta in fretta ma solo una ragazzina la prima volta che incrocia gli occhi di Michele sulla banchina del porto dove una volta al mese arrivano gli immigrati dallItalia Sono occhi profondi come uelli che vorrebbe su di s per non sentirsi insignificante per una volta Le piacerebbe essere come Maria la figlia della vicina che da ualche tempo ha iniziato a cucire a cottimo con lei e la madre Maria bella sicura di s sa uel che vuole e come ottenerlo Benedetta rimasta subito soggiogata dal suo fascino e ne sente un bisogno uasi fisico che non sa spiegarsi e non pu confidare a nessuno Non al fratello che non perde occasione per ricordarle uanto sia brutta e strana n alla madre che uando la sorprende pensierosa a fissare il vuoto con lago sospeso tra le dita si limita a ricordarle che pi cuci pi guadagni come se la vita fosse tutta l e ogni attimo per s fosse sottratto al lavoro o forse proprio perch intuisce la pericolosit dei sogni della figliaBenedetta sembra acconsentire si adegua al suo ruolo si fidanza si sposa con un buon partito scelto dalla madre finch non scopre di poter essere Benedetta e Maria allo stesso tempo e magari di poter ritrovare uegli occhi che non ha mai dimenticato Ma uanto a lungo possono convivere due anime cos diverse nella stessa persona? uanto si pu fingere o mentire prima che sia troppo tardi?


8 thoughts on “La figlia della ricamatrice (Italian Edition)

  1. says:

    L'idea della trama non è male di per sé ma mi sarei aspettata che lo sviluppo fosse più centrato sul titolo della figlia della ricamatrice si narra poco dando spazio ad altre storie che sviano lo svolgimento e uando Benedetta appunto è coinvolta nel racconto si ha una percezione di apatia sia relazionale che emozionale che non giustifica le azioni poi da lei intraprese sembrano colpi di testa di una sciocca non di una donna che vorrebbe emanciparsi dalla sua condizione di figlia di emigrata d'indigente di ignorante di ragazza morigerata e senza sentimentiOra che Benedetta non voglia fare trasparire le sue emozioni i suoi pensieri alla madre al marito o alla suocera ok ci sta ma il lettore dovrebbe potere percepire il travaglio che c'è sotto No?Banale poi per uanto riguarda riferimenti specifici sviluppati con poca attenzione per il lettore ad es che figura è Il Capitano? In un porto come New York ne esite uno solo? Non si capisce se sia uno della capitaneria o della marina mercantile mah Alla fine sembra solo il capitan FindusDulcis in fundo il penultimo capitolo è in parte la ripetizione del precedente ma un editor non esiste per gli e book? Per non parlare degli errori grammaticali e dei refusi di prima intenzioneLettura inutile a mio parere


  2. says:

    Una storia originale e inconsueta che affronta con semplicità e leggerezza la uestione della grande migrazione italiana verso l’America La vita nel nuovo mondo le difficoltà economiche le differenze culturali e il percorso di crescita delle generazioni nate dagli emigrati Mi è piaciuto molto e lo consiglio


  3. says:

    c'è già tanta desolazione e tanto suallore nella vita reale che francamente non amo trovarne anche in un romanzo I personaggi sono appassionanti reali drammatici patetici Le loro storie e le loro emozioni iconizzano temi di tutti i tempi ma particolarmente attuali in uella ambientazione storica Scritto bene e bello appassionante ma l' epilogo si può costruire la propria vita e rivendicare la propria libertà ma non alle spalle di un povero infelicemi auguro che nessuno che sia infelice voglia emulare uesto finale C'è già tanta tristezza e tanta violenza nel mondo


  4. says:

    Una storia d’a appassionante ambientata agli inizi del ‘900 a NY L’atmosfera ci riporta a uegli anni difficili per gli immigrati italiani che nel nuovo continente cercavano fortunaLa scrittrice riesce a rendere perfettamente l’atmosfera dell’epoca ma soprattutto racconta una storia coinvolgente in cui i sogni ed i sentimenti trionfano


  5. says:

    Ho amato uesto romanzo Mi ha fatto sognare su un’epoca storica a me cara New York è descritta in maniera perfetta per non parlare dei personaggi dei loro caratteri e dei loro segretiRingrazio l’autrice per avermi fatto trascorrere dei momenti magici Momenti passati troppo in fretta Bravissima


  6. says:

    Dopo aver letto il primo romanzo dell'autrice ho deciso di acuistare anche uesto L'ho trovato molto diverso dall'altro ma ugualmente avvincente e con dispiacere ho finito anche uesto in pochissimi giorni Interessante la storia e l'ambientazione originali i personaggi Lo consiglio


  7. says:

    Un libro davvero molto molto particolare E ‘ una storia d’a ma crese e si sviluppa con il ritmo di un giallo L’ho letto tutto di un fiato Bello Mi è piaciuto


  8. says:

    Un crescendo costante che ti tiene incollata alle pagine Un libro che fai riflettere sulle scelte che si fanno o non si fanno nella vita Lo consiglio caldamente